Serataccia per la Juventus di Andrea Pirlo che senza Ronaldo non vince, non convince e perde il suo uomo traino per espulsione dopo il triplice fischio. Illusione bianconera firmata dal solito Alvaro Morata che al 21esimo porta in vantaggio con un tiro all'angolino grazie all’assist di Federico Chiesa. Ma nel recupero della prima frazione di gioco, al 43esimo, Letizia dal limite dell’area calcia un pallone imprendibile per Szczesny e velenoso per la Vecchia Signora. Na non bastano i cambi a spostare gli equilibri del match, né la rete dello spagnolo, che addirittura a tempo scaduto inveisce contro il direttore di gara che lo espelle e lo impone all’assenza nel derby della Mole. Finisce 1-1 al Ciro Vigorito contro il Benevento: un punto che regala un sorriso soltanto a Pippo Inzaghi, che complica la vita all’ex compagno di squadra, sempre più dipendente da CR7, rimasto a riposo.

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 20:11
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print