Risultati pesanti in Serie A dopo una pausa Nazionali come sempre elettrizzante. In quest'edizione 'pasquale' raccogliamo alcune reazioni dei protagonisti e altri eventi passati in secondo piano anche a causa dell'esordio sottotono a Los Angeles di Ibrahimovic.

- Sarri fermato ancora dal Sassuolo: "Giocare dopo aver saputo il risultato tra Gesù e Barabba ci ha caricato di pressione".

- 1-1 col Bologna, Di Francesco ottimista verso il Barça: "Non firmo per lo 0-7".

- Spalletti aspetta l'ultimo saluto di Sabatini: "Mi aveva detto che passava sabato, ma vallo a riconoscere con tutti quanti mascherati da Icardi".

- Rafinha si sente sempre più italiano: "Sto studiando la lingua e mi evolvo intellettualmente guardando Emigratis".

- Uno studio dell'Università di Stanford ha aggiunto Perisic e Brozovic tra le specie mammifere che durante la stagione invernale vanno in letargo.

- Maradona commenta la possibile esclusione di Icardi dal Mondiale: "Fosse accaduto ai miei tempi avremmo preso il ct a pugni".

- Dopo le prove in allenamento Gattuso nel derby lascerà in panchina André Silva: "Quando do la formazione capita qualche lapsus".

- Bonucci e l'esultanza dopo il gol contro la Juve: "Mi sono contenuto per rispetto del mio ex allenatore e dei miei ex compagni".

- L'arbitro Giacomelli impacciato dopo il rigore concesso al Genoa contro la Spal: "Proprio mentre stavo rivedendolo al VAR mia moglie ha cambiato canale".

- Il responsabile del progetto VAR Rizzoli invoca tempi più corti nelle decisioni arbitrali: "Per agevolare gli arbitri dall'anno prossimo daremo la possibilità di saltare lo spot del Crodino".

- Fiorentina in crescita sul finire di stagione, Pioli ritrova certezze per il futuro: nove undicesimi della formazione titolare sono stati messi già in vendita dalla dirigenza viola.

- La matematica non condanna il Benevento, De Zerbi: "Mi sa che a questo punto stiamo sbagliando qualche calcolo".

- Raiola conferma: "Balotelli è più maturo. Questa Pasqua non si è lamentato della sorpresa nell'uovo".

- Di Biagio: "Fin dal primo giorno ho sentito la fiducia di Costacurta. Il tecnico più bravo di me troverà una base solida".

- Sempre più indizi portano a Mancini futuro ct: ieri è stato visto uscire da un negozio dopo aver comprato una sciarpa blu.

- Vertici di Sky soddisfatti a metà dopo lo scambio di canali con Mediaset Premium: "Avevamo proposto anche Marocchi, però non l'hanno voluto...".

Sezione: Il Calcio Parallelo / Data: Mar 3 Aprile 2018 alle 00:10
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print