Un rinforzo a centrocampo, ma non solo. Secondo l'edizione odierna di Tuttosport, l'Inter a gennaio potrebbe regalare a Conte anche un vice-Lukaku. E, tra i tanti, il nome che stuzzica di più la fantasia è senz'altro quello di Olivier Giroud, a segno anche ieri con la Francia. "Il recente infortunio di Sanchez ha ulteriormente riportato d’attualità il tema - si legge -. L’Inter già a fine agosto aveva sondato alcuni profili (da Petagna a Matri, passando per Babacar e alcuni svincolati), ma per ragioni di prezzo o di reale potenziale, non aveva affondato il colpo. Adesso Marotta e Ausilio hanno riaperto il file. Si cerca un attaccante che possa far rifiatare Lukaku, ma al tempo stesso la formula dovrà essere vantaggiosa per il bilancio nerazzurro. Per esempio si sta valutando il profilo di Kevin Lasagna dell’Udinese, soprattutto se il giocatore, nel gruppo azzurro di Mancini, dovesse trovare meno spazio da qui a gennaio in virtù delle ultime scelte di Tudor che gli ha preferito Okaka e Nestorosvki (LEGGI QUI LA NOSTRA ESCLUSIVA CON L'AGENTE). Come detto, però, l’attaccante potrebbe arrivare dalla Premier League, un giocatore, come Matic, che Conte conosce molto bene, ovvero Olivier Giroud. Il francese non è più un ragazzino, il 30 settembre ha compiuto 33 anni, però nel Chelsea, dove è esploso Abraham, gioca poco - 191 minuti in 5 presenze totali - e ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2020. Nonostante ciò, però, Giroud è un punto fermo della nazionale di Deschamps: venerdì scorso ha giocato titolare contro l’Islanda, segnando il gol partita (ieri sera contro la Turchia è partito dalla panchina, ma quando è entrato ha subito segnato l’1-0). È evidente, però, che per arrivare bene all’Europeo abbia bisogno di maggiore minutaggio e qualche giorno fa, a Le Pelerin, lo ha fatto chiaramente capire: «Non accetto questa situazione - ha spiegato riguardo le panchine al Chelsea - Sono sempre stato rispettoso e umile: anche se non sono d’accordo con l’allenatore (Lampard, ndr), non lo critico». Su Giroud ci sono squadre della MLS, ma fino a giugno il giocatore vorrebbe rimanere in Europa. Conte nel gennaio 2018 lo prese dall’Arsenal dopo il no di Dzeko: che vada in scena lo stesso film anche nel gennaio 2020?". 

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: Focus / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 08:37 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print