Stop improvviso nella trattativa tra Inter e Standard Liegi per Zinho Vanheusden. Stando a l'Avenir.net, le Rouches, dopo aver lavorato per settimane al trasferimento a titolo definitivo del centrale belga classe '99, si sono sentiti rispondere 'picche' dalla controparte nerazzurra, che preferirebbe vendere il giocatore ad altri club per ricavare qualcosa di meglio a livello economico. Non basta, evidentemente, la cifra record da 20 milioni di euro messa sul piatto da Bruno Venanzi per il difensore di Hasselt, sul quale hanno messo gli occhi anche società italiane e inglesi. Acquirenti che la Beneamata ritiene preferibili soprattutto perché entro il 30 giugno deve realizzare plusvalenze per il valore di 45 milioni di euro per rispettare le pretese della Uefa in materia di Fair play finanziario. 

VIDEO - LO SCUDETTO DEI RECORD '88/'89: LA CAVALCATA DI UNA SQUADRA STRAORDINARIA

Sezione: Focus / Data: Mar 25 Giugno 2019 alle 15:35
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print