In casa Inter continua a tener banco la questione legata al futuro di Mauro Icardi. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Maurito si è promesso alla Juventus. E a nulla sono serviti gli inserimenti di Napoli e Roma per fargli cambiare idea, nonostante l’Inter stia spingendo il calciatore a valutare anche altre proposte arrivate sul tavolo nerazzurro. Wanda Nara, moglie e agente dell’argentino, ha incontrato i dirigenti di Napoli e Roma, ma per il momento ha preso tempo in attesa che il ds bianconero Fabio Paratici faccia la mossa definitiva.

La Juventus ha una strategia ben chiara: dopo aver sistemato i tanti esuberi e aver piazzato Paulo Dybala, verrà sferrato l’assalto decisivo a Maurito, che in bianconero agirebbe da numero 9 accanto a Ronaldo e percepirebbe uno stipendio intorno agli otto milioni. Tuttavia per muovere l’Inter servirà uno sforzo economico: i nerazzurri sono intenzionati a chiedere ai rivali 80 milioni oppure uno scambio proprio con La Joya, finito anche lui ai margini della squadra come Icardi.

Sulle tracce dell’argentino ci sono anche Roma e Napoli. Con i giallorossi potrebbe rappresentare una moneta di scambio per arrivare a Edin Dzeko con un conguaglio tra i 35 e i 40 milioni in favore dei nerazzurri. Icardi apprezza il calore dei tifosi, le strutture all’avanguardia di Trigoria e la bellezza della città, ma il progetto Roma e l’assenza dei giallorossi dalla Champions League lo fanno tentennare. La Roma offre un ingaggio tra i 7 e gli 8 milioni che potrebbe essere gradito al giocatore.

Capitolo Napoli: Aurelio De Laurentiis ha già presentato una prima offerta da 55 milioni che potrebbe salire fino a 60. Al giocatore 7.5 milioni più bonus legati ai risultati. A Napoli Maurito giocherebbe la Champions, ma non sembra ancora abbastanza per fargli passare la voglia di Juve.

VIDEO - QUESTO E' EDIN DZEKO, QUANTE PERLE CON LA BOSNIA

Sezione: Focus / Data: Lun 12 Agosto 2019 alle 08:29
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print