"Lucas vuole restare qui, non vuole andare via. L'unica persona che sta mettendo in piedi questo polverone è il suo agente". Così Adalberto Baptista, ds del Sao Paulo, attacca Wagner Ribeiro, il procuratore di Lucas, in merito alle voci sul futuro del giocatore.

Il dirigente del club paulista, come riporta FcInterNews.it, è stufo delle speculazioni sull'esterno nazionale olimpico brasiliano, da tempo nel mirino di Manchester United e Inter, e ora attacca apertamente il procuratore, col quale già entrò in rotta di collisione in passato, spiegando che le voci sull'offerta dei Red Devils altro non sono che dicerie: "Non esiste nessun caso Lucas. Tutti sanno che noi abbiamo già rifiutato un'offerta per lui. Poi, sappiamo che i grandi giocatori sono sempre appetiti dai top club internazionali,  la mancanza di coincidenza della chiusura del mercato nazionale e internazionale è una cosa con la quale dobbiamo convivere", affonda Baptista. 

Sezione: FOCUS / Data: Gio 26 luglio 2012 alle 11:50
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print