“Grande soddisfazione, perché lo conoscevamo. Tardava a imporsi in continuità, ma ora sta raccogliendo i frutti”. Così il ds nerazzurro Piero Ausilio su Ricky Alvarez a Sky. “Thohir? Cerchiamo di non pensarci. Pensiamo al campo, il resto viene seguito in società”. Su Mazzarri, Ausilio spiega: “Lui fin da subito parte con empatia con la squadra e grande lavoro.

Ha sempre fatto bene: butta le basi per costruire un progetto tattico, ma prima crea la convinzione nel gruppo. Dove può essere migliorata questa squadra? Al momento credo sia difficile. Intanto siam contenti di aver recuperato giocatori importanti: penso a Samuel, a Milito, a Mudingayi. Poi c'è la crescita dei giovani, come Taider e Kovacic. Puntiamo su di loro, per questo siamo tranqulli e non riteniamo il mercato di gennaio una priorità. Poi è chiaro che ci faremo trovare pronti nel caso servisse qualcosa”.

Sezione: Focus / Data: Sab 05 ottobre 2013 alle 20:26 / Fonte: Sky
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print