Intervistato a distanza da SkySport, Mauro Milanese ricorda i tempi dell’Inter vissuti in compagnia tanti campioni tra cui Ronaldo il Fenomeno: “Era talmente forte che ha fatto fare gol anche a me (ride, ndr), era devastate. In quell’anno c’erano tanti campioni ed era facile giocarci: ricordo Pirlo, anche se non giocava perché c’era Djorkaeff, ma anche Baggio, Zamorano, Recoba, Kanu, Ventola... Bisognava alternare tutti e Ronaldo era talmente forte che ha fatto fare gol a tutti, forse anche ai difensori (ride, ndr)".

Sul match di Champions League di questa sera, l’ex nerazzurro sottolinea che “l’Inter ha un risultato solo, deve cercare di vincerle tutte a partire da oggi, anche per trovare convinzione. Deve fare di tutto per passare il turno, anche se ora è difficile”. 

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 17:33
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print