Juan Jesus, difensore della Roma con un passato all'Inter, si racconta in una lunga intervista ai microfoni di Dazn. Nell'estratto pubblicato sul profilo Twitter del canale, il brasiliano parla del suo rapporto con l'Italia e dell'importanza che ha avuto per lui un altro ex nerazzurro, Luciano Spalletti: "Sono molto grato all’Italia, è il primo paese che mi ha accolto dal Brasile quando avevo solo 20 anni. Ho vissuto a Milano per 4 anni, e ormai questo è il quarto che sono a Roma. Il mio primo allenatore in giallorosso è stato Spalletti. Diceva al gruppo che avremmo potuto vincere tanti titoli e anche premi individuali, ma che poi ciò che conta davvero è chi siamo dentro. Non c’è niente di più importante che essere una bella persona, perché poi la gente si dimentica delle tue vittorie".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 12:40
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print