Nel corso della lunga intervista concessa a Yahoo, Zlatan Ibrahimovic non poteva esimersi dal rispondere alla domanda circa il suo desiderio di vincere la Champions League. Ibracadabra, con la sua solita sfacciataggine, tirando in ballo anche Ronaldo, ha ribadito il suo rapporto con la tanto sospirata vittoria della più importante manifestazione europea per club: "Spero un giorno di poterla vincere con il Psg, ma se non ci riuscirò non succederà nulla. La mia pietra di paragone è Ronaldo, il Fenomeno, e nemmeno lui è riuscito a vincerla. Ovvio che mi piacerebbe vincere tutti i trofei possibili, ma non sono uno di quelli che se non la vince dice che la sua carriere non è completa.

Sono orgoglioso della mia carriera e sono contento di aver la possibilità di poter vincere ancora: allo stato attuale ho vinto 22 trofei e presto potrebbero diventare 23. Non male direi".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Lun 05 maggio 2014 alle 17:52
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print