Gigi Di Biagio ha annunciato in conferenza stampa, il giorno dopo l'eliminazione dell'Under 21 dall'Europeo di categoria, di voler lasciare l'incarico di commissario tecnico degli azzurrini. "Non sarò più l'allenatore, la mia esperienza è finita qui", ha dichiarato lo stesso Di Biagio, che ha ringraziato i dirigenti federali e il coordinatore delle nazionali giovanili maschili Maurizio Viscidi.

"In senso assoluto ritengo che abbiamo fatto un ottimo lavoro - ha continuato - l'idea era rilanciare il calcio italiano e competere al livello massimo con squadre come Belgio, Spagna e Germania. Tanti ragazzi sono andati in Nazionale A. Da questo punto di vista il lavoro è ottimo. Le note dolenti sono quelle riguardanti l'Europeo. Quando non si vince non si può essere contenti ma non userò mai la parola fallimento perché quello avviene quando non giochi e fai zero punti. Però non siamo arrivati in fondo e non possiamo essere contenti".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mar 25 Giugno 2019 alle 11:48
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print