Angel Correa e Sime Vrsaljko, ex terzino dell'Inter: sono loro due i giocatori dell'Atletico Madrid risultati positivi al test per il Covid-19, eventualità che ha costretto i Colchoneros a rimandare la partenza per Lisbona per le finali di Champions League. Il resto del gruppo di Diego Pablo Simeone è risultato invece negativo, e pertanto i restanti giocatori potranno regolarmente partecipare ai quarti di finale in programma contro il Lipsia. L'attaccante argentino è attualmente asintomatico ed è in isolamento nella propria casa: senza sintomi anche il terzino croato, che ha contratto il virus tempo fa in quanto ha già sviluppato anticorpi.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 14:08
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print