In Svezia non nutrono dubbi. Jake Larsson, giovane talento dell’Örebro, avrà davanti a sè un futuro brillante. Tanto è vero che l’Inter sarebbe fortemente interessata al suo acquisto. Per sapere cosa ci sia di vero, è delineare il profilo del giocatore, FcInterNews.it ha intervistato in esclusiva Feisal Noorzay, dell’agenzia LL Sport Management, che cura gli interessi del ragazzo. "Vogliamo rispettare sia l’Inter che l’Orebro. Anche io ho letto stamattina la notizia dell’interesse dei nerazzurri per Jake. Voglio precisare che il giocatore ad oggi è totalmente concentrato sul suo presente in Svezia. Ma è vero, piace al club italiano, così come ad altre società europee".

Lei ha parlato con l’Inter? 
"Non io direttamente. Ma tramite Un intermediario siamo venuti a conoscenza dell’interessamento dell’Inter per il ragazzo".

In Svezia tutti parlano benissimo di Larsson.
"Certo, era da tempo che qui non si vedevano certe qualità in un giovane di quell’età. Potenzialmente ha abilità da top. Poi ora non so dire se sia già pronto per un grande club o meno. È ancora giovane e deve fare esperienza. Ma le sue caratteristiche e la sua mentalità mi ricordano una sorta di young Cristiano Ronaldo".

Caratteristiche non di poco conto.
"Sì, può diventare una star della Svezia. E non è un caso che molti club siano interessati a lui. Prima lo seguivano club di medio livello. Adesso la situazione è cambiata".  

Cioè?
"Prima l’Orebro voleva 1,5 milioni di euro. Adesso, dato che molte società importanti si sono informate su di lui, credo che il prezzo sia di 3 milioni di euro. Un investimento non eccessivo per un club come l’Inter, per un giocatore che però potrebbe anche eventualmente essere prestato. Ma le ripeto. Jake al momento è focalizzato solo sul suo club di appartenenza. E parliamo di un talento dal sicuro avvenire".

VIDEO - "BIG ROM" AL CONI SCATENA I CORI ANTI-JUVE TRA I TIFOSI

Sezione: Esclusive / Data: Sab 10 Agosto 2019 alle 16:29
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print