Olivier Giroud aspetta segnali da Milano. Il francese ormai ai titoli di coda con il Chelsea, che non appare intenzionato a rinnovare il contratto al francese, è stuzzicato dalla possibilità di sbarcare in Serie A. Antonio Conte l'ha voluto al Chelsea due anni e lo ritroverebbe volentieri all'Inter. Un usato sicuro per dare centimetri all'attacco nerazzurro, oltre che un'alternativa a Lukaku. I primi contatti con l'agente del calciatore, Michael Manuello, sono stati imbastiti e l'Inter sa di avere il gradimento dell'ex Arsenal.

Giroud ha ricevuto alcune offerte dall'MLS (Whitecaps Vancouver, LA Galaxy, New York City) ed è stato sondato dal club cinesi, ma la sua priorità resta l'Europa. Possibilmente in un campionato di prima fascia. Tutti desideri che si sposerebbero alla perfezione con l'Inter. Ecco perché il francese aspetta segnali. L'ingaggio alto (8 milioni a stagione) sarebbe da spalmare. Giroud chiede 30 mesi di contratto, ma con un anno e mezzo l'accordo si potrebbe trovare. Lo stesso Chelsea chiede un indennizzo intorno ai 5 milioni per cederlo con sei mesi d'anticipo (cifra trattabile). Insomma, tocca all'Inter chiamare. Giroud - come due anni fa - sarebbe pronto a rispondere "oui" a Conte.

Sezione: Esclusive / Data: Ven 8 Novembre 2019 alle 21:59
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print