Con tutta probabilità, secondo quanto risulta a FcInterNews.it, entro primavera sarà deciso il futuro sportivo di Samuele Longo, attaccante classe 1992, sotto contratto con l’Inter fino al giugno del 2021, ma in prestito in questa seconda parte di stagione al Venezia, dopo che i primi sei mesi dell’annata la prima punta nativa di Valdobbiadene l’aveva trascorsa al Deportivo la Coruna. L’ex canterano nerazzurro è partito bene in Laguna: 3 presenze e un gol in queste due settimane di militanza nella serie cadetta italiana. Molto presto potrebbe essere deciso il suo futuro.

Il Venezia, infatti, ha intenzione di confermare il calciatore anche in vista della prossima stagione (LEGGI QUI), ma per poter far questo bisognerà mettere mano all’accordo con l’Inter. Stante, infatti, il contratto in scadenza a giugno 2021, è possibile che l’accordo con la società nerazzurra sia prolungato di altri dodici mesi, spostando così la scadenza a fine stagione del 2022, così da permettere una nuova intesa tra l’Inter e il club arancioneroverde. Una volta sistemato questo tassello, ecco che si potrà procedere oltre, con il Venezia intenzionato a prendere il giocatore con la formula del prestito con diritto riscatto (od obbligo condizionato).

Sezione: Esclusive / Data: Lun 17 Febbraio 2020 alle 22:10
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print