Si chiude con 15 presenze e un gol l’esperienza spagnola di Samuele Longo al Deportivo La Coruna: l’attaccante classe 1992 negli ultimi giorni del mercato di gennaio è rientrato in Italia e si è trasferito al Venezia, in Serie B, in prestito fino a fine stagione, dato che vanta ancora un accordo con l’Inter valido fino al giugno del 2021. Due presenze in Laguna contro Chievo Verona e Frosinone per il centravanti di Valdobbiadene in queste prime settimane agli ordini di mister Dionisi: per capire come è nata e come si è sviluppata questa trattativa, FcInterNews.it ha intervistato Fabio Lupo, direttore sportivo del club Arancioneroverde.  

Direttore, come è nata la trattativa per il passaggio di Longo al Venezia?
“È stata una situazione di mercato che si è materializzata negli ultimi giorni di finestra, quando l’agente del giocatore ci ha contattato per capire se ci potevano essere le condizioni per un trasferimento qui del giocatore. A La Coruna, infatti, dove era in prestito dall’Inter, c’è stato un cambio di proprietà e sono cambiati i programmi”.

Ha avuto modo di sentire l’attaccante?
“Sì, nel poco tempo a disposizione ho verificato con il calciatore la disponibilità e la motivazione a calarsi nella nostra realtà e da lì è andata avanti e si è conclusa la trattativa”.

Così vi può dare l’attaccante?
“Samuele ci può portare la sua esperienza, la sua motivazione e, tenendo conto delle sue caratteristiche, la sua tecnica e la sua struttura fisica”.

È arrivato a Venezia in prestito?
“Sì, abbiamo fatto un prestito perché non c’è stato tempo di fare altro. Si è sviluppato tutto negli ultimi giorni di mercato e la trattativa più semplice era il passaggio in prestito dal club spagnolo a noi”.

Ma?
“È nostra intenzione comunque dare seguito a questa collaborazione con l’Inter: vorremo fare qualcosa di più rispetto a questa trattativa e nelle prossime settimane potremmo fare il punto della situazione con la società nerazzurra per capire come procedere”.

VIDEO - DAL BARATRO AL TRIONFO, IL MERAVIGLIOSO DERBY DI TRAMONTANA

Sezione: Esclusive / Data: Mer 12 Febbraio 2020 alle 18:00
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print