Loris Benito, laterale dello Young Boys il cui contratto scadrà tra soli sei mesi, resta un’idea che stuzzica l’Inter. Come anticipato lo scorso ottobre, quando alcuni emissari nerazzurri si erano recati allo Stade de Suisse di Berna per la partita tra la compagine di casa e il Valencia (qui l'esclusiva), il terzino, che a meno di clamorosi cambi di scena non rinnoverà la propria intesa con il suo attuale club, ha ben impressionato gli osservatori della Beneamata. Come è logico, potrebbe quindi essere un ottimo affare a parametro zero, per chiunque. Ed è proprio questo il problema, poiché nel frattempo, come riportato anche dai media locali, il calciatore è finito nel mirino di molte altre compagini straniere e del Bel Paese.

Secondo quanto risulta a FcInterNews nello specifico il Parma si sarebbe mosso concretamente per anticipare la concorrenza e ingaggiare l’atleta già in questa finestra di mercato. Dal canto suo però Benito preferirebbe vincere la Super League e aspettare un altro tipo di occasione. Con tutto il rispetto per i ducali la piazza non rispecchia le aspettative del giocatore. Benito, tra i migliori in campo nella vittoria in Champions League della sua squadra contro la Juventus nell’ultima gara del girone eliminatorio, sa di essere stato visionato più volte dagli scout del Biscione, oltre che da emissari di altre rappresentative e di aver ricevuto pareri positivi.

Un’opzione di cui tenere conto, perché ritenuta intrigante in chiave di prospettiva futura, è la pista che porta a Bologna. I felsinei, che finora possono essere considerati i grandi protagonisti di questa prima fase di calciomercato, potrebbero provare la prossima estate a rinforzare il proprio organico col classe ’92. Da soli, o magari proprio con una sorta di sinergia con l’Inter. Di fatto Benito potrebbe giocare la prossima stagione in Emilia-Romagna per farsi le ossa e meritarsi in via definitiva la casacca del Biscione. Si deve badare a differenti e potenziali offerte di distinte società italiane (e non). Ma senza dubbio il tempo per trovare la formula migliore c’è. Serve solo la volontà di affondare il colpo da parte dei nerazzurri.

Sezione: Esclusive / Data: Dom 6 Gennaio 2019 alle 15:07
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print