L'asse di mercato Inter-Genoa potrebbe produrre nuovi affari in estate. I nerazzurri eserciteranno la recompra per Andrei Radu, mentre il club del presidente Enrico Preziosi ha già iniziato a sondare il terreno per Facundo Colidio. Il gioiellino classe 2000 della Primavera nerazzurra rischia di ritrovarsi chiuso a Milano e potrebbe mettersi in luce in Liguria, giocando con continuità in Serie A con la formazione rossoblù nella prossima stagione. 

SCENARI - Un'operazione in prestito che avrebbe anche il benestare della società nerazzurra. Anche se Preziosi spera di ottenere un diritto di riscatto: scenario possibile con l'inserimento del contro-riscatto in favore dell'Inter, che non intende perdere il controllo sul cartellino del gioiellino albiceleste. A Genova tanti attaccanti in questi anni hanno spiccato il volo: da Diego Milito e Rodrigo Palacio, poi entrambi sbarcati nella Milano nerazzurra, fino a Krzysztof Piatek passando per Marco Borriello e Leonardo Pavoletti. Insomma, l'habitat ideale per crescere e il trampolino giusto per imporsi nella massima serie. Primi contatti avviati con l'agente Gabriele Giuffrida, molto vicino a Preziosi e artefice due anni fa dell'arrivo in Italia dal Boca Juniors del talentino classe 2000. Una pista da tenere d'occhio nelle prossime settimane e pronta a riaccendere il già rovente asse di mercato tra il Grifone e il club di Suning.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - DONNY VAN DE BEEK, IL GRIMALDELLO DEI LANCIERI CHE HA MESSO IN CRISI LA JUVE

Sezione: Esclusive / Data: Gio 2 Maggio 2019 alle 14:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print