Spazio ridotto al minimo per Federico Dimarco in nerazzurro. Il laterale mancino classe 1997 è all'ultimo posto nelle gerarchie di Antonio Conte per quanto riguarda le corsie esterne. Sull'out mancino è chiuso da Cristiano Biraghi e Kwadwo Asamaoh e anche dopo l'infortunio del ghanese ha collezionato zero minuti. Tanto che il tecnico salentino gli ha preferito Valentino Lazaro e Antonio Candreva in porzioni di match. Due adattati visto che sono soliti giostrare sulla corsia opposta. Così l'entoruage ha iniziato a guardarsi intorno in vista di gennaio.

Possibile una partenza in prestito: Brescia e Bologna hanno già preso informazioni e seguono con attenzione le vicende del terzino ex Parma, che potrebbe però risultare anche una pedina gradita di scambio in operazioni più importanti con Udinese (Juan Musso), Atalanta (Dejan Kulusevski) e Sassuolo.

VIDEO - DELIRIO TRAMONTANA AL GOL DI BARELLA!

Sezione: Esclusive / Data: Mar 12 Novembre 2019 alle 15:44
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print