L'Inter accelera per il nuovo Paul Pogba. Il club nerazzurro ha intensificato nelle settimane scorse i contatti per il talentino Lucien Agoumé. Il centrocampista classe 2002 viene considerato in Francia un autentico predestinato, tanto da essere stato ribattezzato dai colleghi transalpini proprio il nuovo Pogba. Talento e forza fisica che lo rendono uno degli Under 17 più forti a livello mondiale. I nerazzurri lo tengono d’occhio da tempo, visto che Agoumé è un pallino di Piero Ausilio da oltre un anno. I primi contatti risalgono, infatti, alla scorsa estate, ma adesso c’è da registrare una importante ed interessante novità. Il francesino ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza con il Sochaux nel 2020. Uno scenario che favorisce la cessione. Con 3-4 milioni più una percentuale sulla futura rivendita si può arrivare alla fumata bianca. 

RIVALI - L’Inter si è mossa e fa sul serio, puntando ad anticipare la concorrenza internazionale. Le big inglesi l’hanno seguito in questi mesi e anche la Juve con Fabio Paratici ha sondato il terreno per arrivare al classe 2002, anche se la partenza dalla Squadra B bianconera (militante in Serie C) non sembra solleticare più di tanto Agoumé. Inter che quindi prosegue fiduciosa i contatti conscia comunque di avere di fronte una concorrenza temibile, in particolare ad oggi la rivale più agguerrita sembra essere il Barcellona con Ariedo Braida rimasto stregato dalle doti di Agoumé tanto da essere pronto ad entrare in azione, a sua volta, per portarlo in Catalogna.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - TUTTI PAZZI PER LUCIEN AGOUME', E' LUI IL NUOVO POGBA?

Sezione: Esclusive / Data: Lun 22 Aprile 2019 alle 15:45
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print