Prima di partire per Nanchino, dove incontrerà per la prima volta la proprietà cinese dell'Inter, Luciano Spalletti ha detto poche cose ai giornalisti presenti all'aeroporto di Malpensa, tra i quali l'inviato di FcInterNews.it. Innanzitutto, un saluto ai nuovi tifosi: "Sono felice di essere il nuovo allenatore dell'Inter".

Cosa si aspetta da questo viaggio?
"Per ora mi limito a un saluto, poi si allunga un po' per cui diventa un problema. Ora dovremo fare una conferenza stampa, poi se si lavora in maniera corretta non la bruciamo per i vostri colleghi e facciamo le cose regolari".

Qual è l'obiettivo per questa stagione?
(ride per non rispondere, ndr).

Quando arriverà la firma?
"Tutto a posto, ci siamo dati la mano, siamo quelli all'antica che fanno le cose con una stretta di mano".

Contento di lavorare con Sabatini?
"Superfluo, lui è una bella persona ed è capace nella sua professione, diventa facile quando si ha a che fare con persone che hanno rispetto, qualità, che hanno contatto".

Sezione: Copertina / Data: Mar 6 Giugno 2017 alle 11:19 / Fonte: dall'inviato a Malpensa, Francesco Fontana
Autore: Redazione FcInterNews.it
Vedi letture