Prima del fischio d'inizio di Inter-Brescia, Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Dazn, per la consueta intervista pre-match. Queste le dichiarazioni dell'amministratore delegato dell'area sport, all'indomani dell'arrivo di Achraf Hakimi, primo colpo del mercato nerazzurro: "Del mercato c'è tempo e voglia di parlarne più avanti. Per quanto riguarda Sanchez e Moses abbiamo raggiunto accordi, differenziati tra loro, raggiunti in extremis per averli a disposizione fino al giorno in cui giocheremo contro il Getafe. Questo rappresenta un'anomalia che avevo già denunciato. È impensabile che si possa giocare l'Europa League con dei giocatori che possono non essere a disposizione". 

La tv cinese del gruppo Suning ha rappresentato Conte che dipinge Tonali in nerazzurro. Indizio di mercato?
"Credo che abbia dipinto il giocatore più giovane della partita. È un auspicio di gioventù che l'Inter vuole avere a disposizione anche l'anno prossimo perché queste sono le basi per il futuro. Tonali piace non solo a me ma a tantissimi italiani esperti di calcio. Ma oggi è un giocatore del Brescia e non ci siamo ancora confrontati nonostante i rapporti ottimali con Cellino".

Sezione: Copertina / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 19:25
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print