Il tempo stringe e la trattativa avanza verso un esito positivo per tutti. Il weekend di contatti tra Parigi e Milano ha sortito una netta apertura da parte dell'Inter allo sconto per la cessione del cartellino di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain (LEGGI QUI). Dopo aver rassicurato il giocatore e la moglie-agente Wanda Nara, ottenendo totale disponibilità alla permanenza, Leonardo ha proposto ai nerazzurri una nuova offerta: 55 milioni di euro più altri 5 di bonus. Per un totale di 60 milioni, proprio la cifra che, concesso lo sconto, l'Inter si aspetta di incassare da questa operazione in uscita.

Tutto fatto? Non ancora, perché questa cifra deve essere, nelle idee del club di Viale della Liberazione, la parte fissa, senza bonus aggiuntivi. Ergo, prima che scada l'opzione in favore dei parigini il 31 maggio, le parti dovranno tenersi in contatto per venirsi ulteriormente incontro, magari alzando di poco la parte fissa e riducendo quella variabile. La notizia principale comunque è la volontà di tutti gli attori in causa di concludere l'affare e non saranno pochi 'spiccioli' a farlo saltare. Entro pochi giorni Mauro Icardi sarà un giocatore del Psg a titolo definitivo e l'Inter chiuderà una volta per tutte questa pagina agrodolce della sua storia recente.

VIDEO - 27/05/1964: MAZZOLA INCANTA, MILANI BOMBARDA: L'INTER E' CAMPIONE D'EUROPA

Sezione: Copertina / Data: Mer 27 maggio 2020 alle 11:24
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print