"Ammetto senza problemi che giocare a calcio, uscire e stare con i miei amici mi manca, ma questa situazione l’ho presa seriamente. Resto a casa con la famiglia e seguo il programma di allenamenti che mi ha mandato l’Inter". Intervistato dal Corriere dello Sport, Filip Stankovic, portiere dell'Inter, parla così della sua quarantena forzata in tempi di Covid-19. Una pandemia che lascia sta lasciando i suoi segni: "Tra dieci anni - dice il figlio di Deki - ricorderò I volti dei dottori e degli infermieri segnati dalle maschere e dalle lunghe giornate senza pause, magari dopo aver dormito un paio d’ore. Lottano con coraggio contro un nemico subdolo e sono dei veri e propri eroi". 

Cosa ti manca di più?
"La mia quotidianità: il calcio, gli allenamenti, vedere la ragazza... Purtroppo da un po’ andiamo avanti a videochiamate. Con i compagni della Primavera abbiamo una chat di gruppo e ci sentiamo ogni giorno, a volte giochiamo anche alla PlayStation insieme".

Cosa le ha detto suo padre di questa situazione che sta facendo decine di migliaia di vittime in tutto il mondo?
"
Di rispettare tutte le regole. Lui non transige. Ci ha raggiunto da qualche giorno e ora siamo felici".

Cosa gli augura per la sua carriera da allenatore della Stella Rossa?
"Di vincere almeno il 50% di quello che ha vinto da calciatore. Non sarebbe male (ride, ndr)".

Le piacerebbe un giorno essere allenato da lui, magari all’Inter?
"Sì per me sarebbe un sogno, ma anche l’esperienza che sto facendo con Conte è molto bella".

Cosa ha provato il giorno della prima panchina tra i “grandi”?
"
E’ stata un’emozione unica stare con campioni del genere. Da loro si impara sempre".

Anche in questi giorni senza allenamenti pensa sempre al debutto con l’Inter?
"Sì certo, per me quello è un vero e proprio sogno. Mai rimanere senza obiettivo".

A quale portiere si ispira?
"Ad Handanovic: per me Samir è un modello. E poi mia mamma è slovena come lui...".

Che consigli le dà Handanovic quando lavorate insieme alla Pinetina? 
"Mi dice di... lavorare, lavorare e lavorare. I consigli li tengo per me". 

Sezione: Copertina / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 08:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print