Le tempistiche dell'infortunio di Alexis Sanchez verranno stabilite domani dopo il consulto con il professor Ramon Cugat, che deciderà se intervenire o meno chirurgicamente per risolvere la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra rimediata dal giocatore nell'amichevole tra Cile e Colombia di sabato scorso. Come evidenzia l'edizione online di AS, lo specialista spagnolo riconosciuto in tutto il mondo ha già operato il Nino Maravilla nel 2007, quando era al River Plate e subì una rottura parziale dei legamenti della caviglia sinistra.

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: Copertina / Data: Mar 15 Ottobre 2019 alle 15:34
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print