Antonio Candreva ultimo nelle gerarchi di Spalletti come dimostrano anche i cambi del Mapei Stadium. Asamoah e Politano titolari, Perisic, Keita e Karamoh in campo nella ripresa. E Candreva, nonostante tutto il ritiro svolto regolarmente, è rimasto in panchina sconsolato. "Facile pensare che le decisioni di Spalletti siano state avallate dalla società: in molti Paesi - tra cui Francia, Spagna e Germania - il mercato è ancora aperto e Candreva è un giocatore che l’Inter vuole piazzare anche perché alleggerirsi del suo ingaggio che costa al club quasi sei milioni (si ragiona sul lordo, ovviamente) a stagione - sottolinea Tuttosport -. In tal senso, appare esplicito l’invito nel valutare con grande attenzione l’offerta del Monaco che avrebbe volentieri concluso una doppia operazione riguardante Keita, quest’ultimo arrivato comunque all’Inter. Candreva che, tra l’altro, aveva pure firmato l’ultima vittoria nerazzurra con il Sassuolo: era il 18 dicembre 2016, allenatore Pioli. Preistoria".  

Sezione: Rassegna / Data: Mar 21 agosto 2018 alle 09:58 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print