La moviola della Gazzetta dello Sport premia la gestione del match da parte dell'arbitro Gianluca Rocchi"Nel primo tempo le squadre lo aiutano, il ritmo non è un granché così da rendere più agevole la direzione di gara. E’ costretto a estrarre un solo cartellino giallo per Medel, che ferma con un fallo tattico una ripartenza veronese quasi allo scadere della prima frazione. Nella ripresa subito due episodi chiave, che la terna giudica bene. Sul 2-1 dell’Inter, è regolare la posizione di Icardi, che parte in linea col pallone sull’assist di Palacio.

Vede bene Rocchi l’episodio del rigore del Verona: al 6’ Juanito Gomez gira in rovesciata verso la porta, Medel, appostato dietro, lo contrasta con le braccia alzate, una specie di muro da pallavolo. Rigore ineccepibile, come il secondo giallo per il cileno. Nel finale il Verona prova una protesta sulla traversa-riga di Christodoloupoulos, ma la palla sbatte in campo". 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 10 novembre 2014 alle 10:06 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print