Inter e Milan hanno presentato al Comune di Milano i documenti riguardanti gli spazi che rimarranno chiusi al pubblico per il progetto del nuovo San Siro, aggiungendo un'integrazione al piano economico-finanziario. Ne dà notizia Tuttosport, secondo cui il quasi certo slittamento delle elezioni comunali a ottobre è stato accolto con favore dai due club. "Risulta difficile che il sindaco Sala possa “scansare” quella che, per molti versi è una patata bollente in vista della prossima campagna elettorale", si legge, il che potrebbe portare a un'accelerazione. Palazzo Marino deve esprimersi sulla pubblica utilità del progetto. 

Nel frattempo nelle casse di Suning sono entrati, come noto, 1,9 miliardi di euro a seguito della cessione delle quote di Suning.com. "Di questi, circa 280 milioni entreranno nelle casse di Suning Holdings che controlla l’Inter: il che - se il governo non imporrà nuovi paletti - può dare ossigeno ai problemi di liquidità del club".

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: Rassegna / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 10:28
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print