Achraf Hakimi sfreccia proprio come sognato in estate dall'Inter. Dopo un avvio a razzo e un periodo di assestamento, adesso il marocchino ha ripreso quota e, con lui, tutta la squadra. Merito anche delle scelte tattiche di Conte, che adesso gli concede più spazio da attaccare con metri davanti sui quali galoppare. "A Natale la prima stagione interista di Hakimi si può riassumere così: 4 gol realizzati, 4 assist serviti e 1 rigore guadagnato in 19 apparizioni - sottolinea Tuttosport -. C’è di peggio, soprattutto per chi di mestiere fa l’esterno tutta fascia. La crescita di Hakimi è andata in parallelo con un'Inter che ha saputo ritrovare la via maestra, almeno in Serie A. Dopo il flop europeo, i nerazzurri potevano crollare, schiacciati dalle polemiche esterne - ma anche interne -, invece il gruppo ha saputo ricompattarsi e ha inanellato una serie di sette vittorie consecutive, inedita con Conte allenatore. La squadra ha continuato a segnare molto, ma ha sistemato la fase difensiva che a inizio annata ballava troppo".

Sezione: Rassegna / Data: Dom 27 dicembre 2020 alle 10:02 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print