'Gli spaccatutto': la Gazzetta dello Sport ha soprannominato così Hakimi, Sanchez, Vidal e Nainggolan, i quattro giocatori che entrando in campo dalla panchina hanno ribaltato la Fiorentina nel pazzo 4-3 di San Siro. Un'impresa sottolineata da Antonio Conte nel chiuso della Pinetina: ieri - scrive la rosea - il tecnico ha radunato la truppa e ha elogiato il cuore e la testa mostrati nel finale contro la Viola, ma ha anche spiegato che da qui a maggio non basterà solo il carattere per vincere qualcosa di importante.

Tornando ai giocatori decisivi di sabato, Vidal, con qualche allenamento in più assieme ai compagni, sembra pronto per il ruolo che Conte gli ha disegnato mezzala o assaltatore, tra poco anche da titolare. Quanto al Ninja il suo futuro rimane poco scontato: il Cagliari lo vorrebbe in prestito, ma il duo Marotta-Ausilio lavoro solo per una cessione definitiva. Si arriva, quindi, ad Hakimi, che potrebbe conoscere la Serie A da titolare mercoledì contro il Benevento Pippo Inzaghi. Non è detto che il marocchino davanti trovi Lukaku, il primo a scartare un suo cioccolatino: Romelu, infatti, ha preso una piccola botta sabato e, nella logica di un mini-turnover, potrebbe pure riposarsi in partenza lasciando il posto a Sanchez, decisivo con due giocatore per la rimonta contro i gigliati. 

VIDEO - "DANILONE, SEMPRE LUI!". E TRAMONTANA MANDA IN TILT IL TELEVISORE

Sezione: Rassegna / Data: Lun 28 settembre 2020 alle 08:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print