L'analisi del Corriere della Sera nel giorno di Inter-Real Madrid è da "ora o mai più". Secondo quanto riportato dal quotidiano, "per giocare con i grandi bisogna dimostrare di esserlo diventati. Da troppi anni l’Inter si parla addosso, stasera contro il Real Madrid ha l’occasione di far vedere se davvero può ambire a qualcosa o se invece il processo di rieducazione alla vittoria è ancora una digestione in atto".

Gli ottavi di finale in Champions mancano da otto stagioni. "C’è un fattore mancante: la mentalità vincente. Cambiano gli allenatori, i dirigenti, le presidenze, ma il salto l’Inter non lo fa - si legge ancora -. Da capire se è dovuto all’ultimo mercato, fatto più di necessità che di vere scelte, o a un vecchio tarlo nerazzurro difficile da estirpare, anche per uno come Conte che in carriera ci è riuscito praticamente ovunque. L’allenatore però sa di giocarsi molto. È alla quinta partecipazione in una coppa europea, uscire ai gironi come l’anno passato aumenterebbe i rimpianti per i successi mancati con Borussia e Shakhtar e ingrasserebbe le critiche"

VIDEO - ACCADDE OGGI - 25/11/1998: QUANDO BAGGIO SI PRESE IL MEAZZA CON UNA DOPPIETTA AL REAL

Sezione: Rassegna / Data: Mer 25 novembre 2020 alle 11:38
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print