Inter e Roma si danno battaglia anche con qualche dispetto. E così, dopo l'inserimento giallorosso per il cagliaritano Barella, ecco il ritorno nerazzurro sul giallorosso Pellegrini. E la Gazzetta dello Sport si domanda: chi è il migliore? "Completo ed elegante Lorenzo Pellegrini. Dinamico e istintivo Nicolò Barella - si legge -. Il romanista ha piedi educati, buona visione di gioco e varie soluzioni a livello realizzativo. Là in mezzo, poi, sa ricoprire un po’ tutte le posizioni: interno in un centrocampo a tre, trequartista, centrale «a due». Il guerriero sardo è invece più uno specialista, un interno naturale a tre per intenderci. Barella magari colpisce un po’ meno dal punto di vista estetico e concede una quindicina di centimetri a Pellegrini, ma sul piatto mette personalità da campione, reattività, cuore e una certa «cazzimma», qualità quest’ultima che a dire il vero ancora non riesce a controllare del tutto, finendo spesso sui taccuini degli arbitri.Pellegrini costa 30 milioni, per Barella la richiesta è di 50 milioni: con questi parametri, difficile dare torto a chi decidesse di puntare sul primo".

Sezione: Rassegna / Data: Dom 30 giugno 2019 alle 11:40 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print