Inizia un girone di ritorno che si prospetta pirotecnico anche per quanto riguarda l'alta classifica. "Se il gioco può far decollare la Juve, gli uomini possono far decollare l’Inter che è parsa spesso una ciambella col buco in mezzo: grande in difesa e in attacco, inadeguata a centrocampo - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. Ma oggi a Lecce tornano titolari in coppia Sensi e Barella, che mancavano da Inter-Juve (6 ottobre) e soprattutto arriverà presto gente tipo Eriksen. Lukaku e Lautaro, 24 gol in due, sono stati devastanti negli spazi aperti. Imbeccati da piedi più sapienti e da cross più educati (Young), potranno esserlo anche negli spazi stretti e potranno presentarsi più freschi, se arriverà una punta di ruolo che consentirà un turnover ora proibito. Riempire il buco della ciambella con qualità di palleggio significa anche miglior gestione del risultato, «riposare» tenendo palla e quindi evitare i troppi secondi tempi affannati della prima parte di stagione. Conte, finora l’interista migliore, sarà un fattore ancora più decisivo nel momento decisivo della stagione".

VIDEO - L'INTER È A LECCE, CHE ACCOGLIENZA TRA I TIFOSI

Sezione: Rassegna / Data: Dom 19 gennaio 2020 alle 10:03 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print