rassegna

GdS – Dazn dice no a Sky e si tiene tutta la Serie A: i motivi

GdS – Dazn dice no a Sky e si tiene tutta la Serie A: i motivi

Perentorio no di Dazn a Sky: rifiutata l'offerta in extremis del canale satellitare che aveva messo sul tavolo 500 milioni di euro per poter inserire la app di Dazn tra quelle presenti su Sky Q e trasmettere le sette partite mancanti su...

Alessandro Cavasinni

Perentorio no di Dazn a Sky: rifiutata l'offerta in extremis del canale satellitare che aveva messo sul tavolo 500 milioni di euro per poter inserire la app di Dazn tra quelle presenti su Sky Q e trasmettere le sette partite mancanti su un canale satellitare. La conferma arriva anche dalla Gazzetta dello Sport: "La proposta viene considerata prima di tutto tardiva (un’offerta simile poteva essere fatta anche subito dopo l’assegnazione dei diritti) e non in linea con la strategia dell’azienda che punta a trasferire tutto il calcio in Rete - si legge -. Inoltre in casa Dazn sembra non abbiano dimenticato il tentativo di Sky di raggiungere l’obiettivo Serie A per vie legali. Quel ricorso insomma proprio non è andato giù, soprattutto perché fino a quel momento tra i due gruppi c’era sempre stata collaborazione, con Sky che aveva tra le altre cose messo a disposizione un canale (il famoso 209) anche per ridurre i problemi di streaming di Dazn. Intese che appaiono ormai lontanissime. Su quest’ultimo tentativo di accordo pesava poi la collaborazione, tecnologica ma soprattutto di distribuzione, che Dazn ha messo a punto con Tim. Se qualcuno vorrà vedere il campionato grazie a un decoder, dovrà essere il Timbox di Timvision. Per Sky Q, e per il satellite, non c’è più spazio".