Il Corriere della Sera riporta oggi della lettera scritta dal Comune di Milano a Inter e Milan riguardo alla questione inerente la riqualificazione del distretto di San Siro. Non c'è solo la questione delle volumetrie, tra i motivi di dissidio. "La lettera - si legge sul quotidiano - contiene anche una bacchettata sui tempi. Le due squadre, facendo riferimento alla legge sugli stadi, hanno ricordato al Comune che questa fase ha una durata ben precisa, ossia 180 giorni per presentare il progetto definitivo. Palazzo Marino invece sottolinea che la «norma nulla dispone sulle modalità e sul termine entro il quale il proponente deve presentare al Comune il progetto definitivo» e che l’aggiornamento dello studio eviterebbe ai club «inutili spese relative alla redazione del progetto definitivo, già oltremodo dispendioso dal punto di vista economico». Intanto l’assessore allo Sport, Roberta Guaineri parteciperà domani, insieme alla capogruppo di Milano progressista, Anita Pirovano all’incontro dal tema «La San Siro. Scenari al femminile per un nuovo quartiere dello sport». Tra le suggestioni c’è quella di destinare il Meazza al calcio femminile".

VIDEO - GODIN-DYBALA, CHE CONTRASTO IN URUGUAY-ARGENTINA

Sezione: Rassegna / Data: Mer 20 Novembre 2019 alle 11:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print