L’Inter ritrova il Napoli al San Paolo, nello stadio dove ha perso al 48’ della ripresa la possibilità di giocarsi la semifinale di Coppa Italia ai supplementari (o ai rigori). Era il 4 febbraio: rimessa laterale, nerazzurri in attività contemplativa, Higuain implacabile, gol e qualificazione. In 31 giorni, i nerazzurri sono migliorati: tre vittorie consecutive (Palermo, Atalanta e Cagliari) e qualificazione agli ottavi di Europa League con il Celtic.

Però la sconfitta di domenica, contro la Fiorentina, ora la squadra più in forma, può avere incrinato certezze appena acquisite, mentre il pareggio con la Lazio di mercoledì scorso in Coppa Italia ha ridato fiducia al Napoli, uscito scosso dal k.o. di otto giorni fa con il Torino. L’Inter in campionato non vince a Napoli dal 18 ottobre 1997 (2-0) e quest’anno non è ancora riuscita a battere una fra le prime cinque squadre della classifica (Juve, Roma, Napoli, Lazio e Fiorentina): 3 punti, in 6 partite. Oggi il Napoli, in una delle ultime occasioni per restare in zona Europa, con Icardi che appare recuperato

Sezione: Rassegna / Data: Dom 08 marzo 2015 alle 12:12 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print