Ribaltoni sulle panchine della Serie A: 9 club su 20 hanno un tecnico nuovo ai nastri di partenza. Secondo il Corriere dello Sport, il più atteso è Frank De Boer. "Non ha un compito facile. Dal 2010 ad oggi, cioè dall’era Post Mou, l’Inter ha cambiato sette allenatori: una centrifuga, svariati progetti abortiti, stanno a zero le gratificazioni.

Si torna sempre al punto di partenza. De Boer arriva dallo scivolo lungo dei sei anni sulla panchina di casa, all’Ajax. E’ abituato a vincere, ma non è un modo di dire: su 187 partite ne ha perse solo 18, una ogni dieci, ha una media punti (2,23) che qui da noi lo porterebbe - oplà - a lottare subito per lo scudetto (84,74 punti potenziali, l’anno scorso sarebbe finito secondo dietro alla Juve). L’atterraggio pare positivo, ma l’olandese deve misurarsi con una realtà completamente nuova, in una società che sta cambiando pelle".
 
 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 17 agosto 2016 alle 10:26 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print