Nella sera della sua centesima panchina da allenatore in Serie A, Walter Zenga viene descritto così da Paolo Condò dagli studi di Sky Sport: "Zenga per me è un avventuriero, uno che segue l'istinto. Ha fatto buonissime cose in Serbia e ha fatto bene nei paesi arabi. Dalla Siria è andato via ma si è pentito. In Italia gli manca ancora l'occasione per poter dimostrare il suo valore, questo Cagliari è probabilmente la squadra italiana di qualità maggiore che abbia mai avuto. Si faccia onore". 

Sezione: News / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 18:59
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print