Matias Vecino, centrocampista nerazzurro, ai microfoni di InterTV parla in questo modo a margine della gara persa contro la Lazio: "Abbiamo dato tutto. Purtroppo gli episodi oggi non sono stati dalla nostra parte. Sapevamo che queste fossero partite di alta intensità. Contro le grandi squadre bisogna giocare con alti ritmi. Ora giovedì c'è subito un'altra partita. Ancora non abbiamo visto niente sul nostro avversario, perché stavamo preparando questa partita. Sappiamo che in Europa tutti gli avversari sono difficili, ma noi dovremo andare in Bulgaria per vincere e per influenzare la qualificazione".

Sezione: News / Data: Dom 16 febbraio 2020 alle 23:59
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print