"Moratti ha dato l'addio? Andiamo a finire in B". Roberto Vecchioni non nasconde la sua malinconia per le dimissioni dell'ex patron e, seppur con una battuta, rivela la preoccupazione del tifoso. "Scherzo ovviamente e sinceramente spero che non sia così. Ci ripenserà. Conosco bene Moratti, siamo amici. E’ una persona onesta e con una grande dignità, non posso credere che una polemica con Mazzarri lo porti a una decisione simile. E credo che la risposta, piccata è vero, di Mazzarri sia la risposta onesta di chi ha altro a cui pensare". Insomma, la speranza di un ripensamento c'è. Che poi puntualizza come lui non veda alcun problema nell'avere una proprietà straniera: "A Roma ci sono gli americani e qui gli indonesiani. Funziona. Il problema è che noi italiani vogliamo fare tutto noi. Siamo liberi e anarchici. Io non conosco personalmente Thohir però mi sembra uno con i piedi di piombo, non spende e spande, ragiona. E soprattutto è attaccato all’Inter, ha passione per la squadra, è sempre lì a vederla giocare... Io mi fido del suo entourage". 





 

Sezione: News / Data: Ven 24 ottobre 2014 alle 13:01 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print