Venerdì prossimo, dopo il sorteggio che si svolgerà a Nyon, la Uefa annuncerà formalmente le località nelle quali si giocheranno le partite di ritorno delle fasi a eliminazione diretta della Champions League che non si giocheranno su un terreno neutrale, come voleva l'organizzazione. Secondo quanto riferisce As.com tutto lascia pensare che i quattro incontri si disputeranno nelle sedi originarie, ovvero all'Allianz Stadium, Allianz Arena, Camp Nou ed Etihad. La Uefa ha tentato fino alla fine di far disputare in Portogallo le quattro partite restanti della prima fase a eliminazione, ma la forte pressione esercitata da City e Barcellona affinché si giocasse nei propri stadi ha fatto sì che la massima organizzazione calcistica europea rivedesse i suoi piani.

VIDEO - TRACOLLO INTER, FURIA TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 19:26
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print