Il presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché ha commentato la notizia del maxi-blitz contro i siti pirata nell'Unione Europea che ha portato alla chiusura di 5 milioni di utenti in Italia: "Desidero complimentarmi con le forze dell’ordine per questa operazione senza precedenti. La pirateria è una piaga che drena risorse altrimenti investite e alimenta circuiti malavitosi. Solo in Italia i danni economici e di impiego superano il miliardo di euro. La Lega Serie A ha stanziato dei fondi per combattere questo fenomeno criminale e il nostro obiettivo è quello di ridurre sensibilmente il numero dei pirati già in questo campionato, fino ad azzerare nel breve periodo la trasmissione illegale dei flussi audiovisivi. Operazioni come quella di oggi ci dimostrano che siamo sulla strada giusta. Siamo certi che questo sia il primo grande passo di una serie di importanti operazioni e posso assicurare che la Lega Serie A non farà mai mancare il suo supporto e la sua collaborazione".

Gli fa eco l'ad Luigi De Siervo: "E’ un’ottima notizia per il nostro Paese, tristemente noto per l’alto numero di pirati informatici. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questa grande attività di intelligence realizzata grazie alla collaborazione di più Paesi, a dimostrazione di quanto serva l’impegno di tutti per contrastare questa pratica vietata. Oggi finalmente si inizia a ristabilire lo stato di diritto, continueremo la nostra azione di sensibilizzazione e di denuncia per perseguire le associazioni criminali ed anche ogni singolo utente, che rischia multe fino a 25mila euro per l’utilizzo delle IPTV illegali. Poichè la pirateria uccide il calcio, oggi posso affermare che il nostro mondo sta molto meglio". 

VIDEO - BARELLA-GOL E ASSALTO FINALE, I MINUTI FINALI DI INTER-SLAVIA VISTI DA TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Gio 19 Settembre 2019 alle 05:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print