Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per parlare delle misure che la Serie A sta adottando per salvare il calcio italiano: “Stiamo cercando di creare un confronto quotidiano tra tutti i presidenti Serie A, con Paolo Dal Pino e Luigi De Siervo. Anche oggi abbiamo fatto un'ennesima riunione per affrontare vari temi, che sono riservati. Tra poco uscirà un documento condiviso. Il sistema calcio rischia un danno esorbitante, quindi bisogna anche poter pensare di giocare ad agosto. Io ero assolutamente scettico sul tema playoff e playout, ma credo che la proposta sia caduta. Rischio fallimento società? Dipende da che tipo di politica e che tipo di indebitamento hanno le società. Il Lecce non ha nessun debito, ma sicuramente ci sarebbe un impatto grande, senza però alcun debito pregresso".

Sezione: News / Data: Mer 25 Marzo 2020 alle 18:02
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print