Sconfitta per 3-1 contro l'Eintracht a Francoforte, "l'Inter prende un brutto voto all'esame di tedesco". Secondo l'analisi di Andrea Marinozzi per Sky Sport 24, "l'attacco ha fatto scena muta e anche la difesa questa volta è risultata impreparata: tre reti in 45 minuti, e pensare che prima aveva subito soltanto due gol in cinque amichevoli. La prima rete italiana di Botta è servita solo per svegliare gli avversari. Prima la rete di Piazon, che sfrutta la mancata copertira difensiva di Jonathan, poi la doppietta di Seferovic. Il terzo gol è la fotografia della partita: tutti fermi, distratti.

Nella ripresa l'Eintracht ha gestito il pallone, senza rischiare mai. Il 4-3-3 proposto per la prima volta da Mazzarri nel secondo tempo ha reso Icardi meno solo, ma non ha mai portato la squadra al tiro. La qualità offensiva forse tornerà con il rientro di Palacio e l'inserimento di Osvaldo. Loro al prossimo esame ci saranno, basterà per evitare un'altra bocciatura?".

Sezione: News / Data: Dom 10 agosto 2014 alle 20:40
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print