"Politano, Caprari, Verre, Crescenzi, ho preso tanti giocatori bravi dalla Roma. Matteo ha fatto li giusto percorso con un pò di gavetta, è arrivato in A con merito è passato all’inter e la Roma lo sta riportando a casa. E’ un ragazzo eccezionale, lo sento spesso. Per lui è una rivincita tornare nella Capitale". Parola di Daniele Sebastiani, presidente del Pescara (club in cui ha giocato l'ex Sassuolo dal 2013 al 2015) durante l'intervento ai microfoni di Centro Suono Sport.

Che giocatore è?
"Un ragazzo che si sacrifica molto, tecnicamente bravo, riesce a fare i 60 metri e non ce ne sono tanti. Caratteristiche difficilmente reperibili: credo possa fare molto bene anche perché la Roma sta giocando un buon calcio. Lo vedo nel suo ruolo, esterno d’attacco anche se può fare il quinto di un 3-5-2: ha corsa e tecnica".

L’ha sentito in queste ore?
"No. Quando sarà ufficiale gli farò i complimenti".

Sezione: News / Data: Mer 15 gennaio 2020 alle 01:30
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print