Novità importante all'orizzonte, anche se ancora tutta da confermare, per il Milan: stando a quanto riporta l'edizione odierna de La Repubblica, che riporta voci che circolano negli ambienti finanziari londinesi, un gruppo arabo di primo livello sarebbe interessato ad entrare nel club di via Aldo Rossi, per affiancare l’azionista di maggioranza Yonghong Li o addirittura per prenderne il posto. Ma c'è di più: una multinazionale dell’edilizia e delle infrastrutture, con sede negli Stati Uniti, sarebbe pronta a inserirsi nell’eventuale cambio di proprietà dello stadio, con il progetto di costruire il nuovo impianto rossonero.

In questo senso, negli ultimi giorni, è iniziata una discussione preliminare con il Comune di Milano per capire i margini di manovra. 

Sezione: News / Data: Lun 04 dicembre 2017 alle 18:50
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print