Gianni Infantino, presidente della Fifa, ha incontrato mercoledì i rappresentanti di sette dei club più importanti del mondo, tra i quali il Real Madrid, il Barcellona, la Juventus e il Manchester United, per discutere con loro del progetto del nuovo Mondiale per club. L’incontro è avvenuto dopo che il presidente della Uefa Aleksander Ceferin ha inviato una lettera proprio a Infantino, nella quale si metteva in dubbio l’opportunità di vendere una versione ampliata della Coppa del Mondo per club della Fifa ad un consorzio guidato dal colosso giapponese SoftBank, che gestisce il più grande fondo di investimento mondiale legato alla tecnologia. L'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti sono tra i maggiori sostenitori del fondo.

Il consorzio, riporta il New York Times, avrebbe intenzione di mettere sul piatto una somma di 25 miliardi di dollari per il nuovo Mondiale per club a 24 squadre ideato da Infantino e per un nuovo torneo per Nazionali, somma che però sarà investita in toto solo in caso di raggiungimento degli obiettivi economici su una serie di periodi quadriennali tra il 2021 e 2033. Gli investitori avrebbero il diritto di andarsene alla fine di ogni periodo se i risultati economici non riuscissero a soddisfare le aspettative. Nessun commento da parte di SoftBank, mentre la Fifa ha affermato attraverso una nota: “L'incontro ci ha permesso di osservare un reale interesse per una riforma completa del Mondiale per club e lo sviluppo di un nuovo modello di competizione che andrebbe a vantaggio dell'intera comunità calcistica di tutto il mondo". Tale iniziativa, però, rischia di esacerbare ulteriormente gli animi tra Fifa e Uefa e anche di minare l’armonia all’interno della Eca, l’associazione europea dei club. Critiche anche dal World Leagues Forum, che ha già annunciato l’intenzione di contrastare qualunque modifica che andrebbe a intaccare l’equilibrio dei campionati nazionali.

VIDEO - TRAMONTANA, UN URLO CONTINUO E UNA PREGHIERA PER RAFINHA

Sezione: News / Data: Gio 10 Maggio 2018 alle 23:53
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print