Tutti hanno bisogno di vendere, ma nessuno ha la forza di comprare. Giocondo Martorelli inquadra così la prima sessione di mercato post-lockdown, povera di soldi e contenuti: "Ogni club ha rose molto ampie da sfoltire, ma è solo un cane che si morde la coda - fa notare ai microfoni di TMW Radio lo storico agente -. In tanti rimangono prigionieri dei propri giocatori. Pensiamo all'Inter che prende Vidal a costo zero per sostituire Nainggolan e non per affiancarlo. Questo perché il belga prende cifre importanti, così come lo stesso Perisic: costi enormi per una società verso giocatori che Conte non ritiene di dover utilizzare. Ma anche la Juventus che ha regalato Higuain a zero, con addirittura l'incentivo all'esodo... Il problema è molto serio e sentito, chi aveva probabilità di andare via a cifre importanti oggi secondo me non ha offerte neanche della metà di quanto avrebbero potuto ottenere l'anno scorso. Il Napoli undici mesi fa ha rifiutato 60 milioni per Allan, e oggi lo vende a 25".

Sezione: News / Data: Mer 16 settembre 2020 alle 21:18
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print