Umberto Marino, direttore generale dell'Atalanta, può essere giustamente orgoglioso del risultato raggiunto dai bergamaschi, impegnati negli ottavi di finale di Champions League contro il Valencia. La Dea non ha potuto però disputare la massima competizione europea per club nel proprio stadio, sottoposto a un'importante ristrutturazione. "Prossima Champions a San Siro? Mancano tantissime partite, non se ne parla nemmeno", dice sorridendo e con un pizzico di scaramanzia il dirigente nerazzurro.

Sezione: News / Data: Mer 19 Febbraio 2020 alle 21:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print