A poche ore dalla gara di Europa League contro il Bayer Leverkusen, Matteo Marani esprime il proprio pensiero sull'Inter: "La sfida tra Andrea Pirlo e il suo maestro Antonio Conte inizia virtualmente oggi e la porteremo avanti per tutta la stagione. L'Inter ha chiuso al secondo posto in campionato, che è un dato molto confortante; poi ha vinto la gara col Getafe in Europa League. I nerazzurri si candidano sempre più come rivali della Juventus, dove ora ci sono dei punti interrogativi legati al nuovo allenatore. Vedremo come sarà Pirlo come tecnico, per me sarà una sfida molto bella e accesa. L'Inter per me ha perso un'occasione quest'anno, con più ferocia poteva arrivare anche lo Scudetto. Questa sera c'è un'altra missione particolare, se passa e va avanti rievocando magari l'Inter di Ronaldo a quel punto il salto dal punto di vista della consapevolezza sarebbe raggiunto". 

Sezione: News / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 17:27
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print